Nicht Vergessen

La band

Gli Starframes si formano nel 2004 a Napoli.

Sono attualmente composti da Raphael Bramont (voce/chitarra), Pacific Loon(chitarra), Stefano (basso/synth), Fabio (batteria e percussioni).

Durante i primi anni pubblicano diversi demo di influenze powerpop e garage, accumulando molte date nel territorio campano.

Arrivano alla pubblicazione del primo album “Street Politics” nel 2009, firmando per la piccola etichetta londinese MileHighMusic.

Il mastering del disco viene eseguito da Jon Astley (The Who, Eric Clapton, George Harrison).

In occasione dell’uscita dell’album, gli Starframes cominciano un ciclo di date promozionali, partendo da alcuni club londinesi, per poi proseguire in Italia.

Nell’aprile 2010 realizzano in free-download “Acoustic Live Sessions”, un album acustico suonato dal vivo, che promuoveranno fino all’autunno di quell’anno, quando entreranno in studio per le riprese del secondo disco ufficiale “Ethereal Underground”.

L’album uscirà alla fine del gennaio 2011 per l’etichetta indipendente italiana BulbArtWorks e si distacca fortemente dalla produzione precedente, prendendo a piene mani dalla new wave psichedelica.

Le sessioni di mastering sono eseguite stavolta da Dave Cooley (Black Angels, M83).

“Ethereal Underground” consente alla band di ottenere un’ottima critica e di affrontare un lungo tour promozionale che finirà nell’estate del 2012 a Londra.

Seguiranno due anni di silenzio, interrotti dall’ep autoprodotto e in free-download su Soundcloud “Unwired”, la cui lavorazione favorisce un’ulteriore sterzata alle ricerche sonore delle band.

Nel 2015 inizia il lungo processo di scrittura del terzo album “Nicht Vergessen”.

L’opera si basa sul racconto omonimo firmato dal cantante Raphael Bramont e ispirato dalla storia tedesca del ventesimo secolo e da alcuni testi di inchiesta sul tema, tra cui “Stasiland” di Anna Funder.

La storia si svolge interamente a Berlino e si muove di pari passo con la vita del personaggio principale Friedrich Braun.

Le sonorità di “Nicht Vergessen” spaziano dal dreampop allo shoegaze, fino ad atmosfere ambient.

Le riprese vengono effettuate nel 2017 e l’album esce nei formati digital/cd/vinyl il 26 novembre 2018 per Bulbart/Ammonia su territorio italiano e TBMR (GR) per il resto dell’Europa.